L'art. 570 bis c.p. non ha abrogato la punibilità delle condotte dei genitori non coniugati che non provvedono ai figli. Cass. del 13 dicembre 2018 n. 56080

L'art. 570 bis c.p. non ha abrogato la punibilità delle condotte dei genitori non coniugati che non provvedono ai figli. Cass. del 13 dicembre 2018 n. 56080

apri il documento allegato per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

L'obbligo dei genitori anche se non coniugati di provvedere alla prole persiste e permane la condotta passibile di responsabilità penale anche dopo la disposizione 21/2018 che solo apparentemente avrebbe eliso tale fattispecie.La nuova formulazione che ha poi costituito l'art 570 bis c.p. ha in sè infatti le previsioni dell'art 12 sexies della l. 898 del 1970 e dell'art 3 della l. 54 del 2006 . Alla luce di una interpretazione sistematica della disciplina sulle unioni civili e della responsabilità genitoriale nei confronti dei figli, che ha introdotto nell'ordinamento l'art 337 bis c.c.

Focus on