Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • venerdý 16 novembre 2018

    Anche il tentativo di bacio rientra fra le ipotesi di violenza sessuale. Cass. del 14 novembre 2018 n. 43553

    La suprema Corte, nell'evidenziare quali forme di condotte possono comportare la verificazione di violenza sessuale anche nella minor grave forma del tentativo, esamina la condotta del bacio non voluto e determina che detta condotta possa integrare il reato di violenza ex art 609 bis c.p., anche nella forma tentata.
    Gli Ermellini precisano che la libertÓ sessuale Ŕ espressione della personalitÓ dell'individuo e come tale deve realizzarsi senza costrizioni e forzature esterne. Un atto inoltre pu˛ assumere una connotazione sessuale anche se tra due soggetti non si verifica un contatto fisico con evidente carica erotica.