Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • venerdì 19 ottobre 2018

    Può disporsi gradualmente il pernottamento del figlio sotto l'anno di vita presso il padre. Tribunale di Trieste, 5 settembre 2018

    In una coppia conflittuale, entrata in crisi subito dopo la nascita del figlio, ma nella quale nessuno dei due genitori contestava le capacità genitoriali dell'altro, il tribunale disponeva l'affidamento condiviso del minore, nato nel 2017, ma inizialmente non il pernottamento presso il padre, date le necessità del bambino di essere allattato dalla mamma.
    Allo stato dei fatti invece, tenuto conto dell’età del minore, ormai svezzato, in assenza di elementi concreti nel senso di un’inadeguatezza del padre, il collegio ritene di disporre una regolamentazione del collocamento che preveda l’immediata introduzione dei pernottamento presso il papà, seppur graduale.