Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • giovedì 30 agosto 2018

    Lo stato di disoccupazione non giustifica il mancato versamento del mantenimento per i figli - Cass. Pen 23.7.18 n° 34952

    Un giovane padre sosteneva di non aver adempiuto agli obblighi alimentari nei confronti della figlia a causa del suo stato di disoccupazione. La Cassazione si mostra molto rigorosa, ritenendo che lo stato di fatto emergente dagli anni in sede di merito comprovava lavori saltuari (ma mai nessun pagamento), l'assenza della dimostrazione di uno stato di bisogno e la dimostrata tendenza a vivere di sussidi economici. Il disinteresse mostrato, tale non far versare mai neanche una piccola somma, ha precluso all'imputato la concessione della sospensione condizionale, venendo dunque condannato ex art. 570 c.p.