Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • giovedì 9 agosto 2018

    Ammesso come ausiliario del ctu il pedagogista di prossimità con funzioni di coordinatore genitoriale. Tribunale di Roma, sent. 4 maggio 2018

    “L’intervento del “Pedagogista di Prossimità” si inscrive all’interno del più ampio progetto della Coordinazione Genitoriale. Il modello utilizzato si pone l’obiettivo di aiutare genitori altamente conflittuali/disfunzionali a sviluppare/ implementare le proprie capacità nel contesto strutturato di valutazione e risoluzione delle dispute che si delinea e circoscrive all’ambito forense" . Il tribunale di Roma ha per queste ragioni ammesso su richiesta della CTU in un caso di rapporto molto conflittuale fra geitori,la presenza della figura del "coordinatore genitoriale" in questo caso un pedagogista di prossimità.