Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • venerdý 13 luglio 2018

    Sul tenore di vita e sulla autosufficienza economica prevale il riconoscimento del ruolo e del contributo del coniuge. SSUU Cassazione 11 luglio 2018 n. 18287.

    Le Sezioni Unite della Cassazione si esprimono superando entrambi gli ultimi orientamenti in materia di parametri per la erogazione dell'assegno divorzile. Il riconoscimento dell'assegno non Ŕ finalizzato nŔ alla ricostituzione del tenore di vita endoconiugale, nŔ deve assestarsi sulla capacitÓ di autosufficienza economica dell'ex coniuge che lo richiede ma Ŕ volto soltanto al riconoscimento del ruolo e del contributo in costanza di matrimonio fornito dallĺex coniuge economicamente pi¨ debole alla realizzazione della situazione comparativa attuale.