Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
mercoledì 4 dicembre 2019 - Facoltà del padre di fruire dei riposi giornalieri di cui all’articolo 40 del D.lgs 26 marzo 2001, n. 151 (T.U. sulla maternità e paternità) durante periodo di maternità spettante alla madre lavoratrice autonoma. Circolare Inps 140 del 18 novembre 2019. giovedì 16 gennaio 2020 - Una nuova iniziativa dell’Osservatorio nazionale sul diritto di famiglia: Master di primo livello su “Diritto e processo della famiglia e dei minori”, un’occasione per la specializzazione degli avvocati nei diritti della persona, delle relazioni familiari e dei minori. mercoledì 23 ottobre 2019 - Spese sostenute dai genitori adottivi per l'espletamento della procedura di adozione Articolo 10, comma 1, lett l-bis) del TUIR Assegno per il nucleo familiare. Accertamento del diritto a maggiorazione di importo in caso di nucleo con componenti minorenni inabili. mercoledì 25 settembre 2019 - La Corte Costituzionale e il Caso Cappato. Roma, 25 settembre 2019 venerdì 13 settembre 2019 - Scheda e programma per le iscrizioni al Forum Nazionale Ondif 2019 dal titolo: “I diritti dei minori e il processo” che si terrà a Matera l’11 e il 12 ottobre 2019. martedì 10 settembre 2019 - Riapertura termini bando 2019 - Scuola Centrale dell'Osservatorio Nazionale sul Diritto di Famiglia giovedì 1 agosto 2019 - Disegno di legge delega al Governo per l'efficienza del processo civile e penale per la riforma complessiva dell'Ordinamento Giudiziario venerdì 26 luglio 2019 - A che punto siamo con le specializzazioni? venerdì 26 luglio 2019 - L’avvocato del Minore, il Ministro chiede un progetto al Cnf e alle Associazioni specialistiche.
  • giovedì 11 maggio 2017

    Nancy J. Cameron. Pratica collaborativa, approfondiamo il dialogo

    Nancy J. Cameron. Pratica collaborativa, approfondiamo il dialogo

    Una trattazione completa di cosa si intende per Pratica Collaborativa: delle ragioni di natura sociale e culturale che le hanno dato origine; dei valori e principi che le danno forma; delle metodologie e strumenti che la strutturano; delle difficoltà, ostacoli, ma anche delle potenzialità e successi che ne hanno accompagnato la crescita e la grande diffusione nel mondo. 
    Le persone in conflitto vengono messe al centro ed accompagnate in un lavoro di gruppo (composto da professionisti di varie specialità, appositamente formati a lavorare in team) adatto a favorire ascolto dell'altro, emersione dei bisogni, consapevolezza ed empowerment, con l’obiettivo di raggiungere una costruzione condivisa delle scelte ed una trasformazione del conflitto. 
    Questo avviene entro linee guida prestabilite e nel rispetto dei principi di trasparenza e lealtà, oltre a al fondamentale impegno delle parti e dei loro legali ad affrontare il conflitto senza andare in giudizio.

    Bruno Mondadori. Ricerca. Milano-Torino, 2016.