Irripetibili le somme versate a favore del figlio che si è reso autonomo con merito. Cassazione, 4 luglio 2016 n. 14609

Irripetibili le somme versate a favore del figlio che si è reso autonomo con merito. Cassazione, 4 luglio 2016 n. 14609

giovedì, 7 luglio 2016
Giurisprudenza | Figli maggiorenni | Legittimità
Corte di Cassazione, sentenza 4 luglio 2016 n. 13609 per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Decreto ingiuntivo per il recupero del contributo al mantenimento del figlio maggiorenne - a seguito dichiarazione giudiziale di cessazione dell'obbligo contributivo - opposizione - revoca del D.I.

Carattere alimentare dell'assegno corrisposto per un anno - rispetto alla iniziale retribuzione di lavoratore in prova - encomiabile percorso di autonomia del giovane.

La retroattività della statuizione giudiziale di riduzione al momento della domanda va contemperata con i principi d'irripetibilità, impignorabilità e non compensabilità di dette prestazioni.

Focus on