Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • mercoledì 2 marzo 2016

    In sede di divisione le migliorie danno diritto a rimborso, non modificano le quote. Corte di Cassazione 29 febbraio 2016 n. 3931

    Scioglimento della comunione ereditaria - giudizio di divisione - richiesta del coerede di valutazione delle migliorie ai fini della determinazione delle quote - infondatezza.
    sussistente un mero diritto di rimborso delle spese.
    Principio di accessione al bene delle migliorie apportate in sede di comunione.