Non risponde del danno al genitore dichiarato inadeguato, la ctu che ha svolto la perizia. Tribunale di Treviso sentenza n°3547 del 18 giugno 2015.

Non risponde del danno al genitore dichiarato inadeguato, la ctu che ha svolto la perizia. Tribunale di Treviso sentenza n°3547 del 18 giugno 2015.

sabato, 2 gennaio 2016
Giurisprudenza | Genitorialità | Merito
apri il documento allegato per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Inesistenza del nesso causale fra ctu e decisione del giudice sotto il profilo della responsabilità del consulente nella decisione finale.

La decisione del tribunale si pone come assolutamente autonoma ed indipendente dall'attività della consulente, essendo fondata su una serie concomitante di elementi di giudizio.

La stessa composizione del tribunale per i minorenni, che comprende la partecipazione alla decisione degli "esperti", esclude, per definizione, che vi possa essere un condizionamento del collegio giudicante da parte del consulente, che è chiamato ad approfondire le tematiche ed a fornire argomentazioni e conclusioni che vengono sottoposte al vaglio di un giudice anche tecnicamente specializzato.

La domanda attorea viene pertanto respinta.

Focus on