Il Tribunale di Roma, sezione prima civile, 27 agosto 2015, autorizza la madre collocataria a far cambiare scuola ai propri figli, dovendo lei stessa trasferirsi.

Il Tribunale di Roma, sezione prima civile, 27 agosto 2015, autorizza la madre collocataria a far cambiare scuola ai propri figli, dovendo lei stessa trasferirsi.

giovedì, 27 agosto 2015
Giurisprudenza | Affidamento dei figli | Merito
Il Tribunale di Roma, sezione prima civile, 27 agosto 2015, autorizza la madre colocataria a far cambiare scuola ai propri figli, dovendo lei stessa trasferirsi. per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

La crescita dei bambini non è ostacolata dalla discontinuità dei rapporti con i compagni di classe. Pertanto l'iscrizione ad una scuola elementare diversa, dopo che i minori si siano trasferiti insieme alla madre collocataria, non è un ostacolo allo sviluppo armonioso della crescita dei bambini.

Secondo la Suprema Corte, il cambiamento di scuola è di aiuto ai minori per evolvere le loro capacità di adattamento, non rappresentando un elemento destabilizzante per gli stessi.

Focus on