Il Comune risarcisca i genitori vittime di un provvedimento ingiustificato di allontanamento dai figli minori emesso dai Servizi sociali. Cass. 20928/2015.

Il Comune risarcisca i genitori vittime di un provvedimento ingiustificato di allontanamento dai figli minori emesso dai Servizi sociali. Cass. 20928/2015.

Il Comune risarcisca i genitori vittime di un provvedimento ingiustificato di allontanamento dai figli minori emesso dai Servizi sociali. Cass. 20928/2015. per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Nel caso di specie, si sono rivelate infondate le accuse di molestie sessuali che erano state mosse da una maestra d'asilo, nei confronti del padre di una bambina.
Conseguentemente i genitori, richiedono ed ottengono dal Comune un risarcimento del danno, per l'evidente imperizia degli assistenti sociali della zona, che, senza neppure segnalare il fatto alla competente autorità giudiziaria, avevano emesso un provvedimento di allontanamento della minore dai genitori.