Assegno divorzile - No alla ex che fa costosi viaggi all'estero(Cass. sent n° 5650/2012)

Assegno divorzile - No alla ex che fa costosi viaggi all'estero(Cass. sent n° 5650/2012)

lunedì, 16 aprile 2012
Giurisprudenza | Separazione e divorzio | Legittimità
sezione di Livorno
apri il documento allegato per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

l Tribunale di Brescia pone a carico dell'ex coniuge un assegno mensile in favore della moglie di € 100,00 e il pagamento di una somma pari al 40% del Tfr. Ma, la Corte di Appello riforma la pronuncia e rigetta le domande della ex moglie. Il perché è presto detto. La donna aveva iniziato una convivenza more uxorio con un altro uomo, che lavorava in Australia e lo raggiungeva spesso affrontando le spese per il lungo viaggio, non solo, ma insieme i due avevano fatto anche una vacanza a Santo Domingo. Tutto ciò dimostra un tenore di vita agiato della donna, che, ove non dovuto contributo del nuovo compagno, deve ricollegarsi in ogni caso a mezzi suoi propri, stante anche che la moglie ha ricevuto in donazione dall'ex marito il diritto di usufrutto di un immobile, ricevuto in eredità dal marito stesso.

Focus on