Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • domenica 13 febbraio 2011

    Il mantenimento dei figli maggiorenni nella separazione e nel divorzio

    Gabriella Contiero.
    Giuffré Editore, 2011.

    Il mantenimento del figlio maggiorenne nelle procedure di separazione, divorzio, o al termine di una convivenza more uxorio, relative a figli naturali, è una delle problematiche maggiormente dibattute e foriere di controversie allorché la coppia genitoriale entra in crisi.
    L'opera affronta tale tema indagandone tutti gli aspetti: i presupposti ed il contenuto, le modalità attuative, la legittimazione processuale e le azioni giudiziarie esperibili a tutela e garanzia dello stesso, la durata, fornendo di ogni singola fattispecie ampia panoramica degli orientamenti giurisprudenziali spesso contrastanti anche alla luce delle problematiche presentatesi a seguito dell'entrata in vigore della Legge 54 del 2006 che ha coniato ex novo l'art. 155 sexies c.c.
    Per ogni tematica connessa con il mantenimento della prole maggiorenne, vengono quindi prospettate le soluzioni più opportune per un corretto equilibrio ed un giusto bilanciamento tra il diritto dei figli ad essere mantenuti fino al conseguimento dell'autosufficienza economica e quello dei genitori a non essere costreti a mantenere sine die figli che colpevolmente evitano il raggiungimento dell'indipendenza.