L'avvocato che abbia assistito congiuntamente i coniugi in 

controversie familiari non può successivamente assumere la rappresentanza di uno di essi. - Cass. sez. 

unite, 11 aprile 2003, n. 5715

L'avvocato che abbia assistito congiuntamente i coniugi in controversie familiari non può successivamente assumere la rappresentanza di uno di essi. - Cass. sez. unite, 11 aprile 2003, n. 5715

Focus on