Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
mercoledì 22 gennaio 2020 - Si è tenuta il 21 gennaio u.s. la sessione del comitato delle Associazioni specialistiche presso il CNF. mercoledì 22 gennaio 2020 - Riunione della redazione della Rivista “Osservatorio sul diritto di famiglia. Diritto e processo mercoledì 8 gennaio 2020 - Master universitario “Diritto e processo della famiglia e dei minori” ai nastri di partenza. Proroga termine iscrizione al 30 marzo 2020 domenica 29 dicembre 2019 - Il Consiglio di Stato ha espresso parere favorevole allo schema di decreto ministeriale sulle specializzazioni forensi venerdì 13 dicembre 2019 - Master in Diritto e processo della famiglia e dei minori. martedì 10 dicembre 2019 - Per gli accordi di separazione omologati, l'esenzione dalle imposte di bollo, di registro e da ogni altra tassa è senza tempo. Agenzia Entrate, risposta 493.2019 mercoledì 4 dicembre 2019 - Facoltà del padre di fruire dei riposi giornalieri di cui all’articolo 40 del D.lgs 26 marzo 2001, n. 151 (T.U. sulla maternità e paternità) durante periodo di maternità spettante alla madre lavoratrice autonoma. Circolare Inps 140 del 18 novembre 2019. giovedì 16 gennaio 2020 - Una nuova iniziativa dell’Osservatorio nazionale sul diritto di famiglia: Master di primo livello su “Diritto e processo della famiglia e dei minori”, un’occasione per la specializzazione degli avvocati nei diritti della persona, delle relazioni familiari e dei minori. mercoledì 23 ottobre 2019 - Spese sostenute dai genitori adottivi per l'espletamento della procedura di adozione Articolo 10, comma 1, lett l-bis) del TUIR Assegno per il nucleo familiare. Accertamento del diritto a maggiorazione di importo in caso di nucleo con componenti minorenni inabili.
legislazione - aborto
1 articoli trovati
  • giovedì 11 luglio 2019

    Approvato il disegno di legge che limita il diritto all’interruzione volontaria di gravidanza in Alabama (USA)

    Approvato il disegno di legge che limita il diritto all’interruzione volontaria di gravidanza in Alabama (USA)

    Già 28 Stati americani hanno introdotto oltre 300 nuove regole dall’inizio dell’anno per limitare l’accesso alle IVG, secondo lIstituto Guttmacher per la difesa dei diritti delle donne alle interruzioni di gravidanza.

    Adesso con 25 voti contro 6 il Senato dell’Alabama ha approvato lo scorso maggio, un nuovo progetto di legge sull’interruzione di gravidanza che, in caso di via libera definitivo, farà dello Stato del sud uno dei più rigidi in materia. Lo scopo della nuova legge è quello infatti “to make abortion and attempted abortion felony offenses except in cases where abortion is necessary in order to prevent a serious health risk to the unborn child's mother.”

    Il provvedimento prevede un divieto quasi totale all’interruzione di gravidanza in tutto lo stato, anche nei casi di stupro e incesto. Dopo la ratifica, il testo entrerà in vigore fra sei mesi. La legge, prevede che una donna possa abortire solo in presenza di un grave rischio per la sua salute o in caso di “anomalia letale” del feto. Inoltre, i medici che violeranno la legge rischieranno fino a 99 anni di carcere.

    Nel frattempo, il 24 maggio 2019, Planned Parenthood e The American Civil Liberties Union hanno iniziato un procedimento contro questa nuova legge sull’aborto per ottenere un ordine giudiziale che blocchi l’operatività della legge.

    In allegato il testo della legge in lingua inglese.