Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
Scuola Centrale dell'Osservatorio Nazionale sul Diritto di Famiglia - Avvocato
1 articoli trovati
  • venerdì 7 settembre 2018

    Pubblicato il nuovo bando per il corso biennale (anno accademico 2018 – 2020) di specializzazione in diritto delle persone, delle relazioni familiari e dei minorenni. I termini scadono il 3 settembre 2018.

    Pubblicato il nuovo bando per il corso biennale (anno accademico 2018 – 2020) di specializzazione in diritto delle persone, delle relazioni familiari e dei minorenni. I termini scadono il 3 settembre 2018.

    In questa pagina i link concernenti il bando e la domanda di iscrizione  al corso biennale (anno accademico 2018 – 2020) di specializzazione in diritto delle persone, delle relazioni familiari e dei minorenni, istituito dall’Osservatorio Nazionale sul Diritto di Famiglia in convenzione con il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tre e con la Scuola Superiore dell’Avvocatura e di cui è in corso il primo biennio.

    La domanda va presentata tassativamente entro il 3 settembre 2018 ed inviata esclusivamente all'indirizzo pec scuola.2.osservatoriodirittofamiglia@pec.giuffre.it  e può essere presentata da qualunque avvocato interessato, senza limiti di anzianità di iscrizione all’albo, allo scopo, come precisato in bando, di sviluppare le attitudini e competenze caratterizzanti la professionalità degli avvocati familiaristi. Il corso intende assicurare un’alta formazione e qualificazione professionale degli avvocati che si occupano di diritto delle persone, delle relazioni familiari e dei minorenni, ai sensi della vigente normativa introdotta con la legge professionale n. 247 del 2012 e del regolamento professionale in corso di approvazione ed in particolare del regime transitorio che sarà regolato da quest’ultimo, salva la necessità di adeguamento di normative nel frattempo intervenute.

    Il corso è aperto, ma ai soli fini della formazione, con tariffa agevolata, ai giovani praticanti con patrocinio.

    La segreteria dell’Osservatorio resta a disposizione per ogni domanda o richiesta di chiarimenti.