Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • giovedì 26 ottobre 2017

    Non è ammessa la sospensione dell'erogazione del contributo al mantenimento delle figlie, anche se c'è presunzione di alienazione genitoriale. Cass. ord. 21688 del 19 settembre 2017.

    Il padre non può nemmeno anche solo interrrompere il pagamento delle somme dovute a titolo di contributo al mantenimento dei prori figli, anche se ritiene che gli stessi sis stiano comportando in modo inadeguato e scostante, rendendosi di fatto non meritevoli di tale trattamento economico.