Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • giovedì 1 giugno 2017

    E'ammissibile l'omologa di un accordo di separazione che contenga previsioni su un nascituro. Tribunale di Mantova 4 aprile 2017

    E' omologabile un ricorso per separazione consensuale fra i coniugi che preveda condizioni che regolamentino i loro rapporti concernenti il nascituro. Nel caso di specie i coniugi avevano depositato il ricorso mentre era in corso la gravidanza e l'omologa, intervenuta successivamente al parto, riconosce come meritevole di tutela l'esigenza di evitare una "vacatio" di regolamentazione successiva alla nascita.