Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • giovedì 20 aprile 2017

    I figli adulti hanno diritto a ottenere gli alimenti, se la loro situazione di bisogno è comprovata. Cass. sent. 9415 del 12 aprile 2017.

    Il giudice del merito ha ritenuto raggiunta la prova della sussistenza del presupposto della prestazione alimentare considerando la sua situazione di bisogno e le infruttuose situazioni lavorative sino ad oggi reperite. In corso di causa, inoltre, è emerso che la condizione soggettiva dell'uomo è gravemente compromessa dall'essere egli affetto da seri problemi psicologici e relazionali. La Cassazione ha confermato tali assunti, disponendo l'obbligo della madre a versare al figlio, seppur ultracinquantenne, la somma di € 300,00.= mensili.