Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • venerdì 24 marzo 2017

    Il nipote separato non subentra nell'alloggio popolare della zia defunta, se la separazione è avvenuta dopo il decesso dell'intestataria.Cassazione, sentenza del 16 marzo 2017, n° 6873.

    La Cassazione precisa che «il fatto della separazione legale dei coniugi, non è decisivo perché è sopravvenuto (2 ottobre 2007) al decesso dell’assegnataria (5 giugno 2007), data alla quale devono sussistere i requisiti richiesti dalla legge per il subentro nell’alloggio; il fatto dell’inadeguatezza dell’immobile di proprietà del coniuge del richiedente è stato invece espressamente esaminato dal giudice di merito ed è stato escluso con motivazione congrua».