Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • mercoledì 1 marzo 2017

    Competenza del giudice sulla modifica dei provvedimenti in caso di nuova residenza del minore. Corte di Giustizia UE 15 febbraio 2017

    Le regole di competenza in materia di responsabilità genitoriale accolte dal regolamento CE 2201/2003 si informano all'interesse superiore del minore ed in particolare al criterio di vicinanza.

    In caso di mutamento della residenza del minore, i giudici che avevano emesso un provvedimento in forza della precedente residenza del minore non sono più competenti a pronunciarsi su una domanda di modifica dei provvedimenti adottati con tale decisione, qualora la residenza abituale del minore si trovi nel territorio di un altro Stato membro.