Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • sabato 1 ottobre 2016

    IL COORDINAMENTO DEL 1 OTTOBRE 2016

    Si è tenuto a Roma, il 1 ottobre 2016, il Coordinamento dell’Osservatorio che ha deliberato su alcune modifiche dello statuto nazionale, sull’adesione a  EFL - European Association for Family and Succession Law, costituita tra le associazioni familiariste europee, su iniziativa del Prof. Salvatore Patti, presente al coordinamento e sulla approvazione del Rendiconto.

    Le modifiche statutarie si sono rese necessarie per soddisfare la necessità dell'Osservatorio di accedere ai finanziamenti della unione europea, c.d. diretti e indiretti (gestiti dalla Regione), mediante accreditamento; favorire l’approvazione di contributi per la formazione da sempre finalità della associazione (oltre alla formazione per il conseguimento del titolo di specialista, la formazione per l’aggiornamento, la formazione sulla normativa dell’unione europea, la formazione sui mezzi di mediazione, conciliazione e negoziazione e sul diritto dell’emigrazione); esplicitare la necessità di organizzare e gestire una scuola nazionale, in linea con le regole imposte dal regolamento sulle specializzazione e le indicazioni del Cnf; dare un ruolo e una funzione di coordinamento, iniziativa e intermediazione con le Regioni dei rappresentanti regionali; prevedere la esistenza di soci onorari e di una presidenza onoraria; coordinare i rappresentanti centrali con la nuova elezione dei rappresentanti locali.

    Le norme modificate vengono pubblicate sul sito e potranno essere immediatamente esaminate.

    Quanto alla adesione all’associazione Europea, si tratta di un impegno dei vari rappresentanti di sezione di favorire, con il rinnovo per l’anno 2017, l’associazione dei soci non solo all’Osservatorio ma anche alla EFL - European Association for Family and Succession Law, che riunisce i soci delle principali associazioni familiariste europee allo scopo di informare avvocati, notai, studiosi, in merito alla normativa europea di diritto di famiglia ed approfondire tutte le problematiche relative ai rapporti privati internazionali (matrimoni misti, divorzi, affidamento dei figli, successioni internazionali, ecc.), con l'organizzazione di un congresso annuale, di convegni bilaterali, e di una costante informativa sulle normative europee e la loro applicazione.

    Il coordinamento si è quindi concluso con una relazione del Presidente, dell’Avv. Giancarlo Savi e  dell’Avv. Franca Ferrara, sugli impegni istituzionali dell’Osservatorio presso il Cnf, il Ministero e il Parlamento, in tema di giustizia, volontaria giurisdizione e negoziazione, e sul coordinamento di iniziative con Aiaf, nelle due mozioni sulla riforma della giustizia minorile e familiare e sulla negoziazione assistita, che saranno presente al Congresso dell’Avvocatura di Rimini e sulle iniziative comuni delle due associazioni sul piano istituzionale e congressuale.