Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • venerdì 13 maggio 2016

    L'avvocatura familiarista protagonista della nuova stagione delle riforme

    Come si dà atto nella successiva rubrica sulla legislazione, la Camera dei deputati ha approvato in data 12/05/2016, in lettura definitiva, la legge sulle unioni civili e sulle convivenze, normativa tanto attesa dalla avvocatura familiarista, sia per allineare l'ordinamento italiano alle scelte diffusamente adottate negli ordinamenti dell'Unione europea, sia per dare una risposta normativa a precise istanze della società civile.

    La nuova normativa, non priva di lacune e problematiche interpretative, dovute certamente ad una approvazione affrettata, attraverso un maxi emendamento nello sviluppo di un articolo unico con numerosi commi, senza il quale probabilmente avrebbe incontrato molte difficoltà nell'iter di approvazione finale, darà occasione all'Osservatorio, mediante incontri, dibattiti ed eventi formativi, di elaborare una linea applicativa, che sarà preciso oggetto di trattazione nella Rivista associativa.

    Un'altra stagione per un impegno dell'avvocatura familiarista nel ruolo costituzionale di paladina dei diritti.